Il cloud computing è una necessità per le aziende che forniscono servizi?

Secondo un esperto, i sistemi sanitari che implementano l’infrastruttura cloud-native e le procedure di supporto non solo saranno in grado di utilizzare i loro dati per scoprire informazioni che miglioreranno l’assistenza ai loro pazienti e dipendenti, ma forniranno anche una serie completamente nuova di funzionalità.

I silos di dati vengono scomposti e le informazioni sui pazienti pertinenti vengono emerse dove è più necessario attraverso l’automazione dei dati abilitata per il cloud, che sta aiutando a semplificare le operazioni cliniche per medici e infermieri. Inoltre, aiuta a ridurre lo stress e il burnout tra i dipendenti del sistema sanitario. Secondo quanto riferito, i dati sanitari si stanno espandendo in modo esponenziale, come è ampiamente noto. Gli ospedali e le altre strutture sanitarie sono pronti a tenere il passo?

Anders Brown, amministratore delegato di Tegria, la società di servizi sanitari e tecnologici fondata da Providence, afferma che le organizzazioni che implementano l’infrastruttura cloud-native e le procedure di supporto non solo saranno in grado di ottenere informazioni dettagliate dai propri dati per servire meglio i propri pazienti e il personale, ma anche introdurre una serie completamente nuova di strumenti che interrompono lo sviluppo dei prodotti in tutto il settore. Per discutere del cloud nel settore sanitario, Brown e io ci siamo seduti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.