Il Senato approva il disegno di legge per ridurre la dipendenza dalla Cina per i semiconduttori

Il Senato ha approvato un importante atto legislativo volto a sostenere la produzione nazionale di chip semiconduttori che alimentano smartphone, automobili, computer, apparecchiature mediche e sistemi d’arma della nazione.

Il provvedimento bipartisan è stato approvato con 64-33 voti favorevoli.

“Questo sarà considerato uno dei principali risultati bipartisan di questo Congresso, insieme all’Infrastructure Investment and Jobs Act e alla recente legge sulla sicurezza delle armi”, ha affermato il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer, DNY, all’aula del Senato Mercoledì. “Il popolo americano merita di vedere più esempi come questo, di entrambe le parti che si uniscono per fare cose molto, molto grandi che lasceranno un impatto duraturo sul nostro paese”.

Il disegno di legge CHIPS, abbreviazione di Creation Helpful Incentives to Produce Semiconductors for America Act, fornirebbe 54 miliardi di dollari in sovvenzioni per la produzione e la ricerca di semiconduttori, decine di miliardi per sostenere gli hub tecnologici regionali e un credito d’imposta che copre il 25% degli investimenti nella produzione di semiconduttori fino al 2026 .

Il disegno di legge è una versione più ristretta di un pacchetto sulla competitività economica che è passato al Senato l’anno scorso ma si è bloccato alla Camera.

Diciassette repubblicani hanno votato a favore della legislazione: il senatore Roy Blunt del Missouri, Richard Burr del North Carolina, Shelley Moore Capito del West Virginia, Bill Cassidy della Louisiana, Susan Collins del Maine, John Cornyn del Texas, Steve Daines del Montana, Lindsey Graham della Carolina del Sud, Bill Hagerty del Tennessee, Mitch McConnell del Kentucky, Jerry Moran del Kansas, Rob Portman dell’Ohio, Mitt Romney dello Utah, Ben Sasse del Nebraska, Thom Tillis della Carolina del Nord, Roger Wicker del Mississippi e Todd Young dell’Indiana .

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.