Il Myanmar riporta 7.835 casi di febbre dengue, 31 decessi in H1

La maggior parte dei casi di febbre dengue è stata riscontrata nelle regioni di Ayeyarwady, Yangon, Bago e Tanintharyi e nello stato di Mon. Mercoledì, il viceministro della sanità Aye Tun ha esortato i funzionari sanitari a sensibilizzare e lavorare per combattere le malattie trasmesse dalle zanzare come la febbre dengue e la malaria. Secondo i dati ufficiali, lo scorso anno il Paese ha registrato 5.446 casi di febbre dengue e 79.001 casi di malaria.
Il Myanmar ha registrato 7.835 casi di febbre dengue e 31 decessi nella prima metà del 2022, secondo i media statali giovedì. Secondo il rapporto, la maggior parte dei casi di febbre dengue è stata riscontrata nelle regioni di Ayeyarwady, Yangon, Bago e Tanintharyi e nello stato di Mon.

Il viceministro della salute Aye Tun ha esortato i funzionari sanitari a sensibilizzare e lavorare per combattere le malattie trasmesse dalle zanzare come la febbre dengue e la malaria.

Secondo i dati ufficiali, lo scorso anno il Paese ha registrato 5.446 casi di febbre dengue e 79.001 casi di malaria. La febbre dengue è un’infezione virale diffusa dalla zanzara Aedes che punge il giorno. L’anno scorso, il paese del sud-est asiatico ha riportato 36 morti per febbre dengue.

Secondo fonti a conoscenza del procedimento, un tribunale controllato dalla giunta militare del Myanmar ha condannato il leader estromesso Aung San Suu Kyi ad altri sei anni di carcere per presunta corruzione. Secondo l’agenzia di stampa dpa, ora sta affrontando 11 accuse di corruzione e 18 incriminazioni. Ad aprile, è stata condannata a cinque anni di carcere nel primo caso di corruzione, in cui è stata accusata di aver accettato una tangente di $ 600.000 e oro dall’ex primo ministro di Yangon.

Questa volta è stata dichiarata colpevole di aver abusato dei fondi di una fondazione per la salute e l’istruzione che ha fondato in memoria di sua madre. Al pubblico e ai giornalisti è stato nuovamente impedito di assistere al processo. In precedenza aveva ricevuto una condanna a sei anni di reclusione per possesso illegale di un walkie-talkie e violazione delle restrizioni sul coronavirus.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.