L’OMS raccomanda cabotegravir a lunga durata d’azione per la prevenzione dell’HIV

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato oggi nuove raccomandazioni per l’uso del cabotegravir iniettabile a lunga durata d’azione (CAB-LA) come profilassi pre-esposizione (PrEP) per l’HIV e ha esortato le nazioni a prendere in considerazione questa opzione altamente efficace e sicura per l’HIV prevenzione per chi è ad alto rischio di contrarre la malattia.

Le raccomandazioni, rese pubbliche prima della 24a Conferenza internazionale sull’AIDS (AIDS 2022), aiuteranno le nazioni a prepararsi all’introduzione del CAB-LA come parte di una strategia onnicomprensiva per la prevenzione dell’HIV e semplificheranno la conduzione ricerca operativa urgente.

La pubblicazione delle raccomandazioni arriva in un momento cruciale poiché gli sforzi per prevenire l’HIV si sono fermati con 1,5 milioni di nuove infezioni da HIV nel 2021, che è lo stesso del 2020. Nel 2021, le popolazioni critiche (lavoratori del sesso, uomini che hanno rapporti sessuali con uomini, persone che fanno uso di droghe e altri) hanno causato 4000 nuove infezioni ogni giorno.

Le prime due iniezioni di CAB-LA, una versione iniettabile intramuscolare di PrEP a lunga durata d’azione, vengono somministrate a distanza di quattro settimane, quindi viene somministrata un’iniezione ogni otto settimane. In due studi randomizzati controllati, HPTN 083 e HPTN 084, CAB-LA è risultato sicuro e molto efficace per le donne cisgender, gli uomini cisgender che hanno rapporti sessuali con uomini e le donne transgender che hanno rapporti con uomini. Insieme, questi studi rivoluzionari hanno scoperto che l’uso di CAB-LA ha ridotto il rischio di HIV del 79% rispetto alla PrEP orale, dove era spesso difficile mantenere la conformità giornaliera alla prescrizione. Negli studi sulle preferenze della comunità per la PrEP, è stato dimostrato che anche i farmaci iniettabili a lunga durata d’azione sono accettabili e occasionalmente preferibili.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.