L’esercizio moderato o vigoroso può migliorare la salute del cuore, rileva un ampio studio

  • I ricercatori hanno fornito ai partecipanti nel Regno Unito un dispositivo elettronico che ha monitorato il loro livello di esercizio e la frequenza per una settimana, in un ampio studio su quasi 95.000 persone.
  • I ricercatori hanno successivamente avuto accesso alle cartelle cliniche dei partecipanti per vedere come i loro dati sull’esercizio sono stati confrontati con eventuali incidenti di insufficienza cardiaca.
  • I ricercatori hanno scoperto che le persone che hanno partecipato a un esercizio di intensità moderata o vigoroso avevano un rischio ridotto di insufficienza cardiaca.
  • Lo studio è il primo a utilizzare i dati degli esercizi compilati da un dispositivo piuttosto che fare affidamento sull’attività auto-riferita dei partecipanti.

Poiché le malattie cardiache sono una delle principali cause di morte, i ricercatori sono costantemente alla ricerca di modi per ridurre la probabilità che le persone muoiano per insufficienza cardiaca.

Un recente studio pubblicato sulla rivista  Circulation Trusted Source dell’American Heart Association ha  esaminato i benefici di un esercizio moderato e vigoroso nel ridurre il rischio di insufficienza cardiaca.

Lo studio di coorte è il primo nel suo genere poiché ha utilizzato i dati di dispositivi che misurano i livelli di attività fisica e li ha seguiti entro sei anni per verificare lo stato di salute dei partecipanti invece di fare affidamento sulle autovalutazioni dei partecipanti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.