Dopo una lunga siccità, la Cina pianifica un’ambiziosa spinta alle infrastrutture idriche

Dopo un’ondata di caldo record che ha inaridito vaste aree del bacino dello Yangtze, le province cinesi stanno pianificando di spendere miliardi di dollari in nuove infrastrutture idriche mentre cercano di respingere il crescente impatto delle condizioni meteorologiche estreme sull’agricoltura e sull’energia idroelettrica. La prolungata siccità nel sud-ovest della Cina ha esposto la vulnerabilità delle regioni dipendenti dall’energia idroelettrica come il Sichuan al calo dei livelli dell’acqua e all’interruzione della trasmissione di elettricità in altre parti del paese.

Con l’approvvigionamento idrico pro capite già solo di un quarto della media globale, le autorità sono anche preoccupate per l’impatto delle scarse precipitazioni sul prossimo raccolto autunnale, con alcuni che suggeriscono che il 20% del raccolto cinese potrebbe risentirne. Le regioni colpite dalla siccità hanno scavato pozzi di emergenza e dispiegato vigili del fuoco e razzi per seminare nuvole per irrigare i raccolti, ma i governi si stanno anche rivolgendo a infrastrutture idriche più grandi e a lungo termine.

“A causa dei forti estremi e del peggioramento sia delle inondazioni che della siccità, la capacità di immagazzinare e trasferire l’acqua diventa molto importante”, ha detto in teleconferenza Mao Liuxi, esperto della China Meteorological Administration.

Il Ministero delle risorse idriche ha già approvato 25 grandi progetti quest’anno, con un investimento totale di 1,7 trilioni di yuan (246 miliardi di dollari).

La provincia di Hubei nella Cina centrale, colpita duramente dalla siccità dello Yangtze, ha iniziato mercoledì la costruzione di 18 giganteschi progetti idrici e prevede di spendere 176 miliardi di yuan nel 2021-2025.

Il mese scorso, anche lo Yunnan della Cina sudoccidentale ha iniziato a lavorare su quattro grandi progetti di stoccaggio dell’acqua con un investimento combinato di 211,8 miliardi di yuan.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.