Gli studi dimostrano che gli alimenti ultra-lavorati legati a malattie cardiache, cancro e morte

Recentemente, i ricercatori della Tufts University hanno scoperto che una dieta ricca di cibi ultra-elaborati espone una persona a un rischio maggiore di sviluppare il cancro del colon-retto.

Un altro team di ricercatori italiani suggerisce che le persone con una dieta di qualità più bassa e livelli più alti di consumo di cibo ultra-elaborato hanno un rischio maggiore di morte per tutte le cause e cardiovascolare.

Il cibo che mangiamo può svolgere un ruolo molto più importante nella salute e nella longevità di quanto molte persone possano immaginare. In effetti, ricerche precedenti suggeriscono che 1 decesso su 5 in tutto il mondo potrebbe essere prevenuto migliorando la dieta.

Ora, due nuovi studi recentemente pubblicati sulla rivista The BMJ esaminano gli effetti degli alimenti ultra-lavorati su determinate condizioni di salute.

In uno studio, i ricercatori della Tufts University hanno scoperto che una dieta ricca di cibi ultra-elaborati aumenta il rischio di cancro del colon-retto negli uomini.

Un altro studio di un gruppo di ricerca dell’IRCCS Neuromed di Pozzilli, in Italia, afferma che gli adulti con la dieta di qualità più bassa e il più alto consumo di cibo ultra-elaborato hanno un rischio maggiore di malattie cardiache e mortalità per tutte le cause.

Cosa sono gli alimenti ultra-lavorati?

Gli alimenti ultra-lavorati sono una categoria del sistema di classificazione degli alimenti NOVA progettato dai ricercatori del Center for Epidemiological Studies in Health and Nutrition presso la School of Public Health dell’Università di San Paolo, in Brasile.

Il sistema NOVA classifica gli alimenti in quattro diversi gruppi:

Gruppo 1: alimenti non trasformati o minimamente trasformati

Gruppo 2: ingredienti culinari trasformati (oli, grassi, sale e zucchero)

Gruppo 3: alimenti trasformati

Gruppo 4: alimenti ultra-lavorati

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.