Nikola acquisirà il fornitore di batterie Romeo Power con un accordo da 144 milioni di dollari

Il produttore di autocarri pesanti elettrici Nikola ha dichiarato lunedì di aver raggiunto un accordo da 144 milioni di dollari per acquisire il fornitore di batterie Romeo Power, dando all’azienda il controllo su una parte fondamentale della sua catena di approvvigionamento.

La transazione di tutte le azioni valuta Romeo a 74 centesimi per azione, un premio del 34% rispetto al prezzo di chiusura di Romeo di venerdì. Le azioni di Romeo sono aumentate di circa il 23% a 68 centesimi nel trading pre-mercato dopo che la notizia è stata rilasciata.

Come parte dell’accordo, Nikola fornirà a Romeo 35 milioni di dollari di finanziamenti provvisori per continuare le sue operazioni fino alla chiusura dell’accordo, hanno affermato le società. Nikola ha affermato di ritenere che l’acquisizione potrebbe far risparmiare fino a $ 350 milioni nei prossimi quattro anni.

La Romeo, con sede in California, è specializzata nella costruzione di moduli e pacchi batteria per grandi veicoli commerciali elettrici, utilizzando batterie agli ioni di litio prodotte da altre aziende. Nikola, che ha iniziato a spedire i suoi semirimorchi elettrici all’inizio di quest’anno e prevede di spedire tra i 300 ei 500 camion nel 2022, è stato il più grande cliente di Romeo.

Il CEO di Nikola, Mark Russell, ha affermato che l’accordo consentirà all’azienda di accelerare lo sviluppo della sua piattaforma di elettrificazione.

“Dato il nostro forte rapporto con Romeo e la continua collaborazione, siamo fiduciosi nella nostra capacità di integrare e fornire con successo i numerosi vantaggi strategici e finanziari attesi da questa acquisizione”, ha affermato.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.