NovoNordisk ottiene un cenno del pannello CDSCO per studiare la cagrilinitide e la semaglutide dell’FDC antidiabetico

Cagrilintide è un analogo dell’amilina ad azione prolungata destinato al trattamento una volta alla settimana sviluppato da Novo Nordisk, come formulazione sottocutanea, per il trattamento dell’obesità e della steatoepatite non alcolica.

Semaglutide è un analogo del peptide 1 (GLP-1) simile al glucagone utilizzato per gestire il diabete di tipo 2 insieme a cambiamenti nello stile di vita, come restrizioni dietetiche e aumento dell’attività fisica. Il GLP-1 è un ormone fisiologico che promuove il controllo glicemico attraverso diversi meccanismi, tra cui la secrezione di insulina, il rallentamento dello svuotamento gastrico e la riduzione della secrezione postprandiale di glucagone. L’omeostasi del glucosio dipende da ormoni come l’insulina e l’amilina, che sono secreti dalle cellule beta del pancreas.

Semaglutide è per il 94% simile al GLP-1 umano. Gli analoghi di questo ormone come il semaglutide stimolano la sintesi dell’insulina stimolando le cellule delle isole pancreatiche e riducendo la secrezione di glucagone. Si legano direttamente con selettività al recettore GLP-1, causando vari effetti benefici a valle che riducono la glicemia in modo glucosio-dipendente.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.