I limiti federali di nicotina non faranno che aggravare il danno.

Il presidente Biden intende costringere le aziende produttrici di tabacco a ridurre il contenuto di nicotina nelle sigarette solo un mese dopo la pubblicazione di una norma che vieta le sigarette al mentolo. È probabile che un minor contenuto di nicotina nelle sigarette aumenti rapidamente il consumo di sigarette.

Come mai? La nicotina, come la caffeina, è una sostanza che crea dipendenza ma relativamente innocua. La nicotina da sola non provoca cancro, malattie cardiache o malattie polmonari. Queste malattie sono causate da oltre 7.000 altre sostanze chimiche presenti nelle sigarette e nel fumo di sigaretta. Cercare un limite alla nicotina, il meno pericoloso di questi ingredienti, è assurdo.

“Le persone fumano per la nicotina, ma muoiono a causa del catrame”, ha detto Michael Russell, uno dei primi ricercatori a identificare la nicotina come il motivo principale per cui i fumatori sono diventati dipendenti. Le persone saranno costrette a fumare più sigarette per ottenere la nicotina che bramano se il presidente Biden farà a modo suo. Qualcuno che normalmente fuma un pacchetto di sigarette al giorno ora richiederebbe due o anche tre pacchetti di sigarette letali per soddisfare la propria dipendenza. Questo è un po’ più di catrame.

Ciò implicherebbe anche che i tossicodipendenti spenderebbero di più per le sigarette. Non dimentichiamo che questa amministrazione ha passato mesi a negare e sminuire l’inflazione dilagante, che colpisce in modo sproporzionato i poveri. Mentre il presidente e le élite di Washington che lo consigliano non si preoccupano dell’inflazione, l’americano medio lotta per riempire la propria macchina di benzina e mettere il cibo in tavola. Dato che il 72% dei fumatori di sigarette proviene da famiglie a basso reddito, questa proposta arriva nel momento peggiore possibile.

A New York, le persone con i redditi più alti spendono solo il 2% del loro guadagno annuo in sigarette. Le persone a basso reddito, invece, spendono quasi un quarto del loro reddito in sigarette. Il presidente Biden interpreta il ruolo malato e contorto di Robin Hood, prendendo dai poveri e dando ai ricchi in nome della “salute pubblica”. Sebbene l’amministrazione Biden possa ritenere che limitare il contenuto di nicotina sia uno scavo per Big Tobacco, questa decisione aumenterà le vendite di sigarette e porterà a più malattie e morti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.