Il 27 agosto riprenderà la Premier League allargata di Hong Kong e la Federcalcio ha pubblicato il programma 2022-23.

  • Le squadre distrettuali Wofoo Tai Po e Sham Shui Po sono state aggiunte alla massima serie per la prossima stagione, portando il totale a 10 squadre.
  • La stagione 2021-22 è stata bruscamente interrotta a febbraio a causa della quinta ondata di infezioni da Covid-19 a Hong Kong.

La Premier League di Hong Kong della scorsa stagione è giunta a una conclusione prematura a causa di un rinvio imposto dal Covid-19, ma questo mese il calcio della massima serie tornerà in città con il botto.

La stagione 2022-23 includerà 10 club invece degli otto precedenti e il gioco inizierà il 27 agosto. La Federcalcio di Hong Kong ha rivelato il programma completo venerdì.

Alle 15, all’Aberdeen Sports Ground, inizierà una partita tra Kwoon Chung Southern e Hong Kong Under 23. Alle 18, ci sarà una cerimonia di apertura al Mong Kok Stadium, seguita da una partita tra il Wofoo Tai Po recentemente promosso e gli Eastern Long Lions.

Il 28 agosto, Lee Man ospiterà i BC Rangers allo Tseung Kwan O Sports Ground.

Kitchee, l’ultimo campione, non inizierà la sua campagna fino al 18 settembre, quando si recherà ad affrontare i nuovi arrivati ​​della Premier League Sham Shui Po alle 15, seguito da una partita tra RCFC e HKFC alle 18:00

Il 3 settembre, alle 15, Tai Po ospiterà l’RCFC prima che Kwoon Chung Southern calcia a Lee Man tre ore dopo. Il 4 settembre, Sham Shui Po ospiterà l’HKFC e le 15:00.

Come prima squadra distrettuale a vincere un campionato di massima serie nel 2019, Tai Po ha accettato l’invito dell’HKFA a rientrare in Premier League quest’estate dopo aver scelto di retrocedere automaticamente nel 2020 a causa delle difficoltà finanziarie causate dalla pandemia.

In una riunione dei club a maggio, anche un’altra squadra distrettuale Sham Shui Po ha accettato di unirsi a una Premier League ampliata.

Nella finale di Coppa di Lega tra le due squadre il mese scorso, Tai Po ha prevalso 2-1 grazie a un paio di gol di Chan Kwong-bun.

In questa stagione, ci saranno due partite in casa e due in trasferta giocate tra ciascuna squadra.

I dettagli di ulteriori tornei saranno pubblicati presto, ha affermato l’HKFA in una nota, ma il ritorno della Premier League rappresenta un grande miglioramento dopo mesi di incertezza all’inizio dell’anno.

Un’improvvisa sospensione della Premier League di Hong Kong 2021-22 si è verificata a febbraio a causa della quinta ondata di infezioni da Covid-19 della città.

Il calcio ha impiegato un po’ di tempo per ricominciare, ma a maggio i tre livelli sotto la massima serie hanno iniziato a giocare in Coppa di Lega, la prima partita competitiva da quando i palazzetti dello sport sono stati costretti a fermarsi a gennaio a causa delle normative governative.

I preparativi dell’allenatore di Hong Kong Jorn Andersen per le qualificazioni alla Coppa d’Asia a Calcutta, in India, a giugno sono stati gravemente interrotti dall’assenza di attività nelle partite casalinghe, ma la squadra si è comunque assicurata il biglietto per la competizione.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.