L’Europa, nel pieno di un’ondata di Covid, conta i casi e continua

Anche nei paesi che adottavano misure rigorose, le autorità ora si affidano alla vaccinazione e alle infezioni precedenti per alleviare la puntura delle sottovarianti di Omicron.

ROMA — I clienti della libreria di Roma hanno ignorato gli adesivi circolari sul pavimento che ordinavano loro di estirpare il Covid mantenendo “almeno 1 metro di distanza”. “Sono cose del passato”, ha detto Silvia Giuliano, 45 anni, che sfogliava i tascabili senza mascherina. Ha descritto i segni rossi, con le loro sfere appuntite di coronavirus barrate, come “mattoni del muro di Berlino”. Adesivi, cartelli e cartelloni pubblicitari sbiaditi possono essere trovati in tutta Europa come spettrali ricordi delle precedenti battaglie contro Covid. Ma, mentre abbondano le reliquie dei giorni più letali della pandemia, anche il virus.

Poiché la sottovariante BA.5 Omicron alimenta un’esplosione di casi in tutta Europa, un ritornello comune sentito è che tutti hanno il Covid. I governi, d’altra parte, non stanno reprimendo, anche nelle nazioni prima più severi, in gran parte perché non c’è un aumento significativo dei casi gravi, delle unità di terapia intensiva affollate o delle ondate di morti. E gli europei hanno chiaramente deciso che devono convivere con il virus. I posti con cartelli blu sbiaditi di allontanamento sociale che implorano i passeggeri della metropolitana di Parigi di mantenere aperto questo posto sono quasi sempre occupati. I tedeschi smascherati passano davanti a cartelli sbrindellati con la scritta “Maskenpflicht”, o requisito della maschera, nei negozi e nei ristoranti.

La cassiera di un negozio di materiali da costruzione a nord di Madrid percorre i corridoi senza maschera prima di sedersi dietro una finestra di plexiglas. I piedi di tre persone diverse stavano in un unico cerchio “Mantieni la distanza di sicurezza” mentre chiedevano a gran voce i cannoli in un giorno recente al Caffè Sicilia a Noto, in Sicilia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.